martedì 29 novembre 2011

ci vuole_un cavolo!



Partiamo da questo video pieno di speranza.
Così come riportato nella descrizione del video "Il progetto Jardin de los Ninos, realizzato da Terre des Hommes - Italy e Horticity nella periferia di Lima, Peru, ha consentito la realizzazione di un orto fuorisuolo semplificato nella Biblioteca-Ludoteca di Monterrey. Il video presenta alcuni momenti del progetto".
Bene questa non è magia, o meglio, l'atmosfera è magica per la vita che trasmettono piccole mani attente e menti pronte e aperte, ma è anche pratica, una buona pratica.
Di quelle che basterebbe poco, che lo facessimo tutte per migliorare un poco le cose.
Quella dell'orto è un pò una mia passione, certo vivere in campagna la alimenterebbe meglio, ma mi consola aderire per il momento al pensiero dell'orto urbano.
Sarebbe già tanto poter cominciare un percorso di conoscenza di frutta e ortaggi toccandoli con mano.
Noi abbiamo già una scatolina della Eugea piena di semini che aspettano di essere coltivati, dobbiamo solo attrezzarci (mi sa che li pianteremo quando i 'due' compiranno due anni, dovrebbero essere più o meno pronti per quella data).
Per quante volessero approfondire l'argomento vi consiglio Orto bimbo


Vi segnalo anche il manifesto sul futuro del cibo, è stato pensato e scritto nel 2003 io l'ho scoperto oggi.

Qualche foto dall'ultima visita all'orto botanico di palermo